Un sabato particolare

Notte di Passione

Questo è decisamente il sabato che amo trascorrere, Abbiamo passato la giornata in casa io e lui. Una di quelle giornate di weekend in cui non hai nessuna voglia di nulla dopo una settimana piena di lavoro.

Adoro starmene a casa soli noi due lontani da tutto e tutti dalla vita frenetica, il caos e gente fastidiosa, chiusi nel nostro mondo, un mondo che insieme abbiamo costruito. lo amo tanto e sono convinta che anche lui mi ami nello stesso modo. in questo momento sono nella nostra camera da letto persa nella lettura di un libro adoro il genere erotico sentimentale ma avverto un silenzio nonostante lui sia al piano di sotto, lascio il libro sul letto e decido di scendere a dare un’occhiata e cosi lo vede seduto sul divano che guarda le foto sulla macchinetta fotografica Deve fare una post production, lui ha l’hobby della fotografia e spesso si ritrova a scattare anche durante i nostri rapporti sessuali.

Mi piace guardarlo mentre lavora, perso nei suoi pensieri. È semplice ma misterioso, dolce piccante, sensibile ma forte, ha dentro un mondo tutto da scoprire, sempre.
Non mi ha sentita scendere, mi siedo sulle scale e lo guardo mi piace farlo. È un uomo ma col sorriso da ragazzino. Mi fa impazzire e mi eccita tanto si gira verso di me, la sua bocca, i suoi occhi marroni che un giorno mi han fatta innamorare.

Mi siedo sul divano con lui, voglio vedere a cosa sta lavorando e, detto tra noi, mi piace stuzzicarlo un po’ e piace anche a lui.
Sembra avermi letto nel pensiero, mette giù la macchina fotografica e mi prende in braccio e mi bacia! Non entrerò nei dettagli di quel bacio ora… Gli sorrido ammiccante, mi alzo e gli vado sopra.
ma poi penso che Stasera siamo invitati ad una cena con dei amici a cui non possiamo mancare ci è stato detto.

Decido di fermarlo prima che andiamo oltre lo sposto e gli dico che salgo a prepararmi ma anche questa volta sembra che mi ha letto nel pensiero.

Salgo nella nostra camera da letto mi tolgo i vestiti entro in bagno. Lo penso sotto l’acqua calda che mi accarezza il corpo energicamente, amo tutto di lui mi capisce come nessuno, mi completa e mi soddisfa in ogni cosa. Esco dalla doccia abbandonando certe voglie altrimenti faremo tardi, inizio ad asciugarmi il corpo scegliendo con cura l’intimo da mette sotto il vestito decido di indossare un paio di mutandine nere minuscole che dovrebbero passare inosservate sotto l’abito nero che indosserò, poco profumo. Mi piace vestirmi elegante e provocante per lui. Amo come mi fissa con quegli occhi castani in mezzo alla gente. Riesco a leggerlo dentro solo guardandolo negli occhi.

In camera, uscendo dal bagno, lo trovo che guarda la finestra ha anche messo la mia canzone preferita I know you è la colonna sonora di 50 sfumature di grigio è sempre cosi attendo ai dettagli. Non mi ha sentita uscire o vuole giocare? Avrà visto il mio abito appoggiato sulla poltrona ed ha capito che uscirò nuda.

Mi avvicino lentamente a lui Lo abbraccio da dietro e poso le mie mani sul suo petto Sente che sono nuda Sente il mio seno appoggiato a lui e lo vedo che sorride mentre piega la testa all’indietro Lo bacio sul collo, sul lobo dell’orecchio e si gira, lo conosco troppo bene non resiste più sta impazzendo dalla voglia. Mi prende con una mano, mi abbraccia e mi tira a sé. Con l’altra mi accarezza i capelli bagnati e mi bacia con passione. Lo spoglio, gli sfilo i pantaloni mentre mi guarda tutto eccitato mi appoggia sul letto mentre continua a baciarmi, mi fa impazzire sentire le sue mani, il suo corpo mi sveglia uno ad uno tutti i sensi facendomi godere delle sensazioni che solo lui è capace di donarmi, Sale su, mi guarda, mi bacia ha tanta voglia di me, glielo leggo negli occhi gli dico che abbiamo solo mezz’ora per mandarmi in estasi, e come sempre ci riesce prova piacere anche lui poco viene su di me. Non c'è più tempo è ora di andare altrimenti arriveremo in ritardo mi faccio chiudere velocemente il vestito lasciandolo già ad immaginare il rientro dalla serata. 



Lascia un commento

    CATEGORIE

    ARTICOLI RECENTI

    POST POPOLARI